ROMA BAR SHOW – Seconda Edizione

iBESTmag - Roma bar Show Seconda Edizione

Roma Bar Show – Seconda Edizione

Roma, 30 e 31 maggio 2022
c/o Palazzo dei Congressi all’EUR
(Piazza John Kennedy, 1)

 

Si tiene a Roma, al Palazzo dei Congressi all’EUR(Piazza John Kennedy, 1),lunedì 30 e martedì 31 maggio 2022dalle ore 12:00 alle ore 21:00 la seconda edizione del Roma Bar Show, progetto nato da Andrea FofiGiuseppe GalloFabio Bacchi e i fondatori del The Jerry Thomas Project, dall’esigenza del trade, delle aziende e degli addetti ai lavori, di ritrovarsi e confrontarsi in un evento italiano di profilo internazionale con lo scopo di elevare le attività della spirit industry e della mixology in Italia.

Forte dei numeri della sua PRIMA EDIZIONEoltre 150 le aziende partecipanti e quasi 10.000 presenze in due giorni, dopo una lunga attesa durata oltre due anni la direzione artistica e tutto lo staff del Roma Bar Show sono orgogliosi di poter essere di nuovo presenti a sostegno di un comparto, quello del beverage e dell’hospitality, che più di altri ha sofferto questo periodo di crisi e incertezza.

Il programma completo al link ufficiale https://romabarshow.com/

Anche la seconda edizione prevede un fitto programma di attività con conferenzemasterclass e talkeventi collaterali e fuori salone dedicati al trade e al consumer che coinvolgerà i visitatori e lintera città di Roma per tutta la durata della manifestazione. Professionisti del settore e ospiti internazionali interverranno per condividere le loro esperienze e conoscenze su trend e novità del settore. Roma Bar Show 2022 non sarà soltanto uno spazio espositivo, piuttosto un palcoscenico dove vivere da protagonisti nuove esperienze attraverso la storia dei brand partecipanti. Diverse le aree tematiche che arricchiranno questa nuova edizione della manifestazione, ma non solo: durante la due-giorni si terranno infatti la finale mondiale di Art of Italicus e la finale della Diageo World Class, mentre numerosi saranno gli appuntamenti del Fuori Salone, le iniziative organizzate oltre gli orari della fiera che saranno ospitati in vari luoghi della Capitale, dai cocktail bar agli hotel.

Confermata, dopo il grande successo della prima edizione, la zona dedicata ai mezcal e alle tequila e non solo nel Mexico Village, mentre si annunciano di grande successo le novità del Coffee Village, per scoprire il mondo dei roaster e dei piccoli produttori artigianali e quella di Piazza Italia, con protagonisti i prodotti di eccellenza italiani, dagli storici marchi di liquoristica italiana ai nuovi, piccoli produttori di qualità. Sarà infatti l’artigianalità italiana al centro del Roma Bar Show, con prodotti provenienti da piccole distillerie e medie imprese, dai distillati alla birra, passando per i sempre crescenti whisky italiani, non più una novità da qualche anno. Non da meno sarà l’offerta gastronomica, con i consueti food-truck dedicati a ogni tipo di gusto e palato.

Autentiche star del settore animeranno il Roma Bar Show 2022: da Jeff Berry a Monica Berg che si soffermerà su sostenibilità e stagionalità delle materie prime nel bar, dai classici cocktail americani raccontati da Jeffrey Morgenthaler e Robert Simonson a Claire Warner e Roberta Mariani. Ma anche Anistatia Miller e Jared Brown; Marian Beke che tratterà le sue stesse creazioni che lo hanno reso una celebrità nel mondo. Erik Lorincz terrà lezione all’Academy al motto di Less is more. A Roma saranno protagonisti Simone Caporale, Salvatore CalabreseGiacomo Giannotti, Valentino Longo Antonio Parlapiano, che tratterà dei twist on classic, le rivisitazioni dei classici, ma anche Daniele Gentili Simone Onorati, che racconterà l’uso del rotavapor. Non solo cocktail al Roma Bar Show: focus anche sufood pairing con l’incontro tra un bartender – Marc Alvarez e uno chef – Albert Adrià. Gli incontri che si terranno sul main stage del Palazzo dei Congressi saranno introdotti e moderati da due presentatori d’eccezione: Stefano Nincevich e Patrick Pistolesi.


Per maggiori informazioni
https://romabarshow.com/
info@romabarshow.com
Tel. +39 333 9657336
www.instagram.com/romabarshow/
www.facebook.com/romabarshow/

Ufficio stampa
Carlo Dutto
cell. +39 348 0646089
carlodutto@hotmail.it


 

ATTENZIONE!

Raccomandiamo di bere alcolici sempre con moderazione e soprattutto, di non mettervi alla guida dopo averlo fatto.

 


iBESTmag Consiglia

 

Scoprilo su Amazon Scoprilo su Amazon
iBESTmag - Dalla Puglia con Sapore - Scoprilo su Amazon Grill It BBQ all'Italiana - Sceglilo su Amazon!

I Segreti di Famiglia in 50+1 Ricette Pugliesi. Dal Gargano, alla Valle d’Itria, al Salento, i Veri Sapori della Dieta Mediterranea Pugliese.

Le Migliori Ricette della Tradizione Italiana da Preparare alla Griglia. I Profumi ed i Sapori della Cucina Mediterranea per Grigliate da vero Pitmaster.

Disponibile anche in Inglese

Seguici e Condividi su:
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
LinkedIn
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Rome Wine Expo

Mer Mag 25 , 2022
Rome Wine Expo Rome Wine Expo – Prima Edizione, organizzato dall’Agenzia Riserva Grande, si è svolta a Roma dal 20 al 23 Maggio, presso l’Hotel Barcelò Aran Mantegna. Prima Edizione abbiamo detto: quindi una nuova, ulteriore occasione per gli appassionati di vini, di conoscere ed apprezzare sempre nuove etichette. In questo caso, favoriti (o sfavoriti?) dall’ampiezza dell’Evento che, oltre ad una parte più “generale” comprendeva anche quello già noto come Nebbiolo nel Cuore, di cui abbiamo parlato QUI in un articolo pre-pandemia, per un totale di circa 100 produttori. A disposizione di chi volesse approfondire particolari tematiche, numerosi anche i […]
iBESTmag - Rome Wine Expo - Consoli

I nostri Social

Categorie Articoli

Tag Cloud

Per Visionare alcune sezioni di questo sito devi avere l'Età Legale per consumare Alcolici nel tuo paese di residenza.

Chiudendo il Pop Up e continuando confermi di avere l'Età Legale

Altrimenti fai click sul tasto Indietro del tuo Browser

 

Si raccomanda di Bere Alcolici in modo responsabile e di non guidare dopo aver bevuto.

La Qualità è preferibile alla quantità