Go Wine – Buono… Non lo conoscevo! 2020

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 Cover - La Tordera

I vitigni autoctoni italiani protagonisti di Buono… Non lo conoscevo ed. 2020, organizzato al Savoy Hotel di Roma da Go Wine. 

 

Dopo lunghissimi mesi, e pur con le difficoltà dovute alla situazione attuale legata alla pandemia di CoVid, tornano a Roma eventi degni di nota nel settore del buon bere. Come sempre, Go Wine si segnala per l’interesse che suscitano le sue iniziative, nelle quali propone agli appassionati cantine di ottimo livello e spesso con nuove “sorprese”.

 

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 - La Tordera

 

Capita infatti sia di ritrovare validi produttori già incontrati, quanto di scoprire ogni volta qualche “primizia” (almeno per quanto riguarda la loro presenza ad eventi simili) che ci ricorda quanto sia vario e di alto livello il panorama enologico italiano. Anche questa edizione dedicata ai vitigni autoctoni non ha fatto eccezione, e siamo ben lieti di poter presentare ai nostri lettori alcune cantine decisamente degne di nota che non erano mai apparse su queste “pagine”.

Certamente, partecipare in questo momento storico (sia come organizzazione e produttori, che come comunicatori o appassionati) ad una degustazione dove sono presenti centinaia di etichette, non è affatto facile. Il distanziamento sociale e le altre misure di sicurezza (mascherine in primis) non facilitano affatto il naturale e spontaneo approccio all’assaggio dei vini. Ma, grazie all’ottima organizzazione (tra l’altro, la divisione in tre diversi turni orari), con un po’ di pazienza e qualche accortezza in più, alla fine in qualche modo la cosa è andata in porto.

 

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 - Ferraris Ruchè

 

Da parte nostra, abbiamo effettuato un abbondante numero di assaggi (oltre 25), ma il “sacrificio” è valso sicuramente la pena e, come sempre, riportiamo l’elenco dei vini testati  più significativi e la relativa (personalissima) valutazione che sia pur sintetica, vuole essere un semplice suggerimento per gli appassionati. Etichette che valgono sicuramente la pena di essere di essere assaggiate e dalle quali, ne siamo sicuri, non rimarrete certo delusi.

 

 

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 - Fratelli Biagi

 

 


 

La nostra Selezione

 

Cascina Mucci

– Langhe Rosso DOC: 2016 (Nebbiolo & Barbera) ♦♦♦♦ ½

 

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 - Cascina Mucci

 

Fratelli Biagi

– Ipnosi: Montepulciano d’Abruzzo DOC 2015 ♦♦♦♦ ½

La Tordera

– 0T: Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Otreval ♦♦♦♦
– Gabry: Spumante Brut ♦♦♦♦

Sordo Giovanni

– Perno: Barolo DOCG 2012 ♦♦♦♦♦

 

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 - Sordo Giovanni

 

Tenuta S. Antonio

– Tέlos Il Bianco: Veneto IGT 2018 (Garganega/Chardonnay) ♦♦♦♦
– Tέlos L’Amarone: Amarone della Valpolicella DOCG 2015 ♦♦♦♦♦

 

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 - Tenuta Sant'Antonio

 

Ferraris

– Clàsic: Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG ♦♦♦♦
– Sensazioni: Piemonte DOC Viogner ♦♦♦♦

Cascina Castlet

– Uceline: Monferrato Rosso DOC 2013 (Uvalino) ♦♦♦♦♦

 

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 - Cascina Castlet

 

Cascina Praiè

– Sciurbi: Riviera Ligure di Ponente DOC (Granaccia) ♦♦♦♦ ½

 

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 - Cascina Praiè

 

Guglierame

– Pornassio Superiore DOC ♦♦♦♦ ½

 

iBESTmag - Go Wine Buono non lo conoscevo 2020 - Guglierame

 

Legenda: 

♦♦♦  Buono

♦♦♦ ½ Molto Buono

♦♦♦♦ Ottimo

♦♦♦♦ ½ Quasi Perfetto

♦♦♦♦♦ Eccezionale

 

N.B. Il numero di assaggi presso i diversi produttori è esclusivamente legato al caso ed alle varianti del momento. Per questo motivo in alcuni casi degustiamo diversi vini da un produttore e magari, solo uno da altri. Naturalmente, non possiamo assaggiarli tutti e quindi anche la scelta di quali produttori testare è dovuta esclusivamente al caso oppure alla nostra volontà di valutare determinati vitigni o località specifiche.

 


 

Icona English 32

 

GO WINE

 


 

ATTENZIONE!

Raccomandiamo di bere alcolici sempre con moderazione e soprattutto, di non mettervi alla guida dopo aver bevuto.

 


Testi & Immagini © iBESTmag – Riproduzione proibita


 

Seguici e Condividi su:
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
LinkedIn
Share

iBestmag - Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Go Wine - Barolo, Barbaresco, Roero 2020

Dom Ott 18 , 2020
Barolo, Barbaresco, Roero e altri volti del Nebbiolo in Piemonte è il nome dell’evento di Go Wine tenutosi il 15 ottobre scorso all’Hotel Savoy di Roma.    Come sempre, quella di Go Wine, si è dimostrata una proposta prelibata per i palati degli appassionati del buon bere. La scelta di un vitigno, il Nebbiolo, che personalmente consideriamo il principe dei vitigni italiani, permette di confrontarsi con alcune delle migliori espressioni enologiche del nostro paese, con una varietà d’interpretazioni veramente notevole. L’influenza del terroir marca fortemente ogni diversa produzione ed è sufficiente un’esposizione lievemente diversa (all’interno delle stesse vigne) per fornire […]
iBESTmag - Go Wine - Nebbiolo 2020 - Cover

Potrebbero interessarti anche questi articoli

I nostri Social

Categorie Articoli

Tag Cloud

Per Visionare alcune sezioni di questo sito devi avere l'Età Legale per consumare Alcolici nel tuo paese di residenza.

Chiudendo il Pop Up e continuando confermi di avere l'Età Legale

Altrimenti fai click sul tasto Indietro del tuo Browser

 

Si raccomanda di Bere Alcolici in modo responsabile e di non guidare dopo aver bevuto.

La Qualità è preferibile alla quantità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi