Un Eden tra le Sabbie.   Shangri-La: un luogo immaginario nato nel 1933 dalla penna di James Hilton che, nel suo romanzo “Orizzonte Perduto“, lo descrive come un Eden nascosto da qualche parte…nel Tibet. Da allora, il termine è entrato nel mito e nell’immaginario collettivo, come sinonimo del Paradiso Perduto. Viene usato quindi, quando si vuol descrivere una sensazione di pace, tranquillità, sospensione del tempo e distacco dagli affanni quotidiani. Ben si è prestato quindi a divenire il nome simbolico di una delle più grandi catene alberghiere mondiali.

I nostri Social

Categorie Articoli

Tag Cloud

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi