Go Wine – Cantine d’Italia

Go Wine - Cantine d'Italia - Conati

Una serata all’Hotel Savoy – Roma, dedicata alla presentazione e promozione di una selezione tra i vini presenti nella Guida ai vini italiani edita dall’Associazione.

 

Un’altra interessante iniziativa, quella promossa da Go Wine (ne abbiamo già parlato QUI) presso l’Hotel Savoy lo scorso 5 marzo, dove sono state presentate alcune delle cantine inserite nella Guida “Cantine d’Italia”.

Un’occasione particolarmente gradita per assaggiare sempre nuovi vini, che noi non ci siamo lasciati sfuggire.
Non molti (circa una trentina) i nomi presenti, ma ben distribuiti sul territorio nazionale ed ognuno con numerose etichette proposte.
Come sempre, noi siamo andati ad assaggiare le tipologie di vini che ci attiravano di più (non potendo ovviamente testarle tutte) e tra queste, abbiamo fatto le nostre scelte per segnalarvi quelli che abbiamo gradito di più.

 

iBESTmag - Go Wine - Cantine d'Italia - Hotel Savoy

 

La Selezione di iBEStmag

 

La prima segnalazione la riserviamo ai vini di Gigante (Friuli), di cui abbiamo gustato con piacere i notevoli Pinot Grigio, Friulano e Sauvignon

 

iBESTmag - Go Wine - Cantine d'Italia - Gigante

 

A seguire, de Il Feuduccio (Abruzzo), abbiamo apprezzato le bollicine del Pecorino Spumante Brut ed il Cerasuolo Rosè.

 

iBESTmag - Go Wine - Cantine d'Italia - Il Feuduccio

 

Ottimo anche lo Yamada: un Pecorino di Zaccagnini (Abruzzo).

 

iBESTmag - Go Wine - Cantine d'Italia - Zaccagnini

 

Un’altra azienda che vale la pena segnalare è Ricchi F.lli Stefanoni (In provincia di Mantova), presente con numerose proposte, tra cui l’Essenza 0 Pas Dosè e l’ottimo passito Le Cime.

 

iBESTmag: Go Wine - Cantine d'Italia - Ricchi Stefanoni

 

Di Benforte (Marche) invece, abbiamo molto gradito Puccio, un rosso Marche IGT da uva Montepulciano.

 

iBESTmag: Go Wine - Cantine d'Italia - Benforte

 

Da Vignalta (in provincia di Padova) segnaliamo il Gemola 2012 (Merlot 70% Cabernet Franc 30%) ed il Marrano 2010 (Cabernet Sauvignon 50% e Merlot 50%).

 

iBESTmag: Go Wine - Cantine d'Italia - Vignalta)

 

Per concludere, è stato un piacere degustare i vini di Conati (Veneto) con etichette come il Valpolicella Classico Superiore, l’ Amarone Classico della Valpolicella e soprattutto, l’Oro Rosso del Doge.

 

iBESTmag: Go Wine - Cantine d'Italia - Conati

 

Icona English 32

 

Go Wine Website

 


Testi & Immagini © iBESTmag – Riproduzione Proibita


 

Seguici e Condividi su:
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Instagram
Pinterest
LinkedIn

iBestmag - Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il mio Viaggio a New York

Sab Mar 23 , 2019
   Nell’intervista a Piero Armenti, tour operator a Manhattan e star dei social, il sogno americano, i segreti e le curiosità della Grande Mela.   E’ nato a Sorrento, ma da quasi dieci anni si è trasferito a New York, assecondando la sua innata voglia di viaggiare e conoscere il mondo, e lì ha aperto un’agenzia turistica nei pressi di Times Square. Seguici e Condividi su:Follow
Cover - Piero Armenti - Il Mio Viaggio a New York - Rooftop

I nostri Social

Categorie Articoli

Tag Cloud

Per Visionare alcune sezioni di questo sito devi avere l'Età Legale per consumare Alcolici nel tuo paese di residenza.

Chiudendo il Pop Up e continuando confermi di avere l'Età Legale

Altrimenti fai click sul tasto Indietro del tuo Browser

 

Si raccomanda di Bere Alcolici in modo responsabile e di non guidare dopo aver bevuto.

La Qualità è preferibile alla quantità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi