Drink Coffee and Cigarettes

iBESTmag - drink COFFEE AND CIGARETTES di Mario Farulla bar manager del Ristorante Baccano di Roma

 

Coffee and Cigarettes: ancora un facile drink da preparare in casa, creato da Mario Farulla del Ristorante Baccano – Roma. 

 

Visto che la difficile contingenza attuale relega ancora in casa la maggior parte degli italiani (e non solo), vi proponiamo, grazie alla collaborazione di Carlo Dutto, un altro cocktail facilissimo da preparare in casa. Per passare così qualche momento spensierato insieme ai vostri cari. Sempre naturalmente, bevendo responsabilmente.

 

 

DRINK: COFFEE AND CIGARETTES

(ispirato al film “Coffee and Cigarettes”, di Jim Jarmush, 2003)

BARMAN: Mario Farulla, bar manager del Ristorante Baccano di Roma, entrato in 70ma posizione nella classifica del The World’s 50 Best Bars 2019

 

iBESTmag - drink COFFEE AND CIGARETTES di Mario Farulla bar manager del Ristorante Baccano di Roma

 

INGREDIENTI:

45 ml Dewar’s 12yo Scotch Whisky
Una tazza di caffè lungo e freddo
Un cucchiaino di zucchero liquido
Fill di acqua tonica

Bicchiere: tumbler alto

 

PREPARAZIONE:

Versare tutti gli ingredienti in un bicchiere tumbler alto colmo di ghiaccio e mescolare con un barspoon.

 

ISPIRAZIONE:
In tempi di quarantena, un cocktail estremamente facile da preparare e riprodurre anche a casa. Drink robusto, deciso come e grazie al caffè – e dai toni fumosi del whisky scozzese Dewar’s, invecchiato 12 anni – ispirato al film indie Coffee and Cigarettes, scritto e diretto da Jim Jarmusch. Per prepararlo, versare 45 ml di Dewar’s 12yo Scotch Whisky, una tazza di caffè lungo e freddo, un cucchiaino di zucchero liquido e quanto basta di acqua tonica in un bicchiere tumbler alto colmo di ghiaccio e mescolare con un barspoon. Un drink che rimanda al Coffee Tonic, drink in voga negli ultimi anni e che qui, nell’interpretazione del bar manager Mario Farulla, richiama il film composto da 11 cortometraggi girati in periodi diversi, che presentano in comune il momento tipico del caffè e della sigaretta. Progetto cinematografico che si è stratificato negli anni, un cortometraggio alla volta, il primo dei quali realizzato nel 1986 per il programma televisivo Saturday Night Live e basato su poche inquadrature fisse, uso del bianco e nero e dialoghi comici sul tema del caffè. Nel 2003, dopo aver anche vinto la Palma d’Oro al Festival di Cannes dieci anni prima, con il terzo cortometraggio, Jarmush concluse il suo progetto girando gli episodi mancanti che formarono il film. Il drink di Farulla – bar manager del cocktail bar nel ristorante Baccano a Roma, entrato al 70mo posto nella prestigiosa classifica del The World’s Best 50 Bars 2019 – è in particolare dedicato al primo episodio, “Strano conoscersi”, dove due uomini, un italiano (Roberto Benigni) e uno statunitense che apparentemente non si conoscono, siedono insieme in un bar, bevendo una enorme quantità di caffè e parlando di nulla in un dialogo surreale, scambiandosi il posto a sedere, impressioni e opinioni sul caffè e le sigarette e infine, addirittura, i rispettivi appuntamenti.

 

iBESTmag - Mario Farulla barmanager Ristorante Baccano di Roma photo by Andrea Di Lorenzo

 


 

Icona English 32-Text White

 


 

ATTENZIONE!

Raccomandiamo di bere alcolici sempre con moderazione e soprattutto, di non mettervi alla guida dopo averlo fatto.

 


Testi © Carlo Dutto per iBESTmag, Immagini courtesy Carlo Dutto – Riproduzione Proibita


 

Seguici e Condividi su:
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
LinkedIn
Share

iBestmag - Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Zalto Denk'Art - Glassperfektion

Lun Mar 30 , 2020
La perfezione in un calice di vino: Zalto Denk’Art series.     Cosa sarebbe un eccellente vino senza un adeguato calice che ci permetta di apprezzare le più sottili sfumature del suo bouquet? Senza dubbio mancherebbe qualcosa e le potenzialità gustative di quel vino verrebbero, in più o meno larga misura ristrette, ed a volte, quasi mortificate dal mancato uso di un calice adeguato.     Naturalmente, così come per i vini, anche per i calici ci sono produttori d’eccellenza e Zalto è tra questi un marchio che ormai è diventato un cult, internazionalmente riconosciuto come rappresentante della perfezione.     […]
iBESTmag - Zalto-Denk'Art - Burgundy - Cover

Potrebbero interessarti anche questi articoli

I nostri Social

Categorie Articoli

Tag Cloud

Per Visionare alcune sezioni di questo sito devi avere l'Età Legale per consumare Alcolici nel tuo paese di residenza.

Chiudendo il Pop Up e continuando confermi di avere l'Età Legale

Altrimenti fai click sul tasto Indietro del tuo Browser

 

Si raccomanda di Bere Alcolici in modo responsabile e di non guidare dopo aver bevuto.

La Qualità è preferibile alla quantità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi